lunedì 22 maggio 2017

Pillole dimagranti proibite: diffidare di chi le prescrive


I NAS controllano medici e farmacie alla ricerca di chi prescrive e prepara medicinali con principi attivi vietati. E scoprono che esiste ancora un sommerso illecito.

Il Ministero della Salute ha recentemente vietato a medici e farmacisti di prescrivere e preparare farmaci dimagranti contenenti alcuni principi attivi (fluoxentina, bupropione, pseudoefedrina, clorazepato...) autorizzati per il trattamento di altri disturbi come ansia, depressione, raffreddore e ipertensione, ma che tolgono anche l'appetito.

Il rischio che questi preparati diano effetti indesiderati è alto e aumenta in relazione al numero di principi attivi che vengono associati nella preparazione.

Eppure, stando agli ultimi controlli del comando dei Carabinieri che tutela la nostra salute, ci sono ancora professionisti che, in barba alle regole, consigliano e preparano questo tipo di pillole dimagranti ai lori pazienti.

Nessun commento:

Posta un commento